Alzati e risplendi

Alzati e risplendi ecco la tua luce
è su te la gloria del Signor.
Alzati e risplendi ecco la tua luce
è su te la gloria del Signor.
Volgi i tuoi occhi e guarda lontano
che il tuo cuore palpiti di allegria
Ecco i tuoi figli che vengono a te
le tue figlie danzano di gioia

Gerusalem, Gerusalem,
spogliati della tua tristezza.
Gerusalem, Gerusalem,
canta e danza al tuo Signor.

Marceranno i popoli alla tua luce
ed i re vedranno il tuo splendor.
Marceranno i popoli alla tua luce
ed i re vedranno il tuo splendor.
Stuoli di cammelli ti invaderanno
tesori dal mare affluiranno a te.
Verranno da Efa, da Saba e da Kedar,
per lodare il nome del Signor. Rit.

Figli di stranieri costruiranno le tue mura,
ed i loro re verranno a te.
Figli di stranieri costruiranno le tue mura,
ed i loro re verranno a te.
Io farò di te una fonte di gioia,
tu sarai chiamata: “Città del Signore”.
Il dolore e il lutto finiranno
sarai la mia gioia tra le genti. Rit.

Alleluia: passeranno i cieli

Alleluia, alleluia, alleluia,
alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.

Passeranno i cieli e passerà la terra,
la sua parola non passerà!
Alleluia, alleluia. Rit.

Benedetto sei Tu

Benedetto sei tu, Dio dell’universo
dalla tua bontà
abbiamo ricevuto questo pane,
frutto della terra e del nostro lavoro
lo presentiamo a te perchè diventi per noi
cibo di vita eterna.

Benedetto sei tu, Dio dell’universo
dalla tua bontà
abbiamo ricevuto questo vino,
frutto della vite e del nostro lavoro
lo presentiamo a te
perché diventi per noi
bevanda di salvezza.

Benedetto sei tu Signor,
benedetto sei tu Signor.

Io vedo la Tua Luce

Tu sei prima d’ogni cosa prima d’ogni tempo
d'ogni mio pensiero: prima della vita.
Una voce udimmo che gridava nel deserto
preparate la venuta del Signore.

Tu sei la Parola eterna della quale vivo
che mi pronunciò soltanto per amore.
E ti abbiamo udito predicare sulle strade
della nostra incomprensione senza fine.

Io ora so chi sei
io sento la tua voce
io vedo la tua luce
io so che tu sei qui.
E sulla tua parola
io credo nell'amore
io vivo nella pace
io so che tornerai.

Tu sei l'apparire dell'immensa tenerezza
di un Amore che nessuno ha visto mai.
Ci fu dato il lieto annuncio della tua venuta
noi abbiamo visto un uomo come noi.

Tu sei verità che non tramonta
sei la vita che non muore
sei la via d'un mondo nuovo.
E ti abbiamo visto stabilire la tua tenda
tra la nostra indifferenza d'ogni giorno. Rit.

Maranatha vieni Signor

Maranatha, vieni Signor,
verso te, Gesù,
le mani noi leviam.
Maranatha, vieni Signor,
prendici con Te e salvaci Signor.

Guardo verso le montagne,
donde mi verrà il soccorso,
il soccorso vien da Dio,
che ha creato il mondo intero. Rit.

Sorgi con il tuo Amore,
la tua luce splenderà,
ogni ombra svanirà,
la tua gloria apparirà. Rit.

Santo è nostro Signor,
il peccato egli portò,
dalla morte ci salvò,
e la vita a noi donò. Rit.

Mio Signor son peccatore,
a te apro il mio cuore,
fa di me quello che vuoi
e per sempre in Te vivrò. Rit.

Tu sei la mia libertà,
solo in te potrò sperar,
ho fiducia in te, Signor,
la mia vita cambierai. Rit.

La Parola giungerà
sino ad ogni estremità,
testimoni noi sarem
della tua verità. Rit.